Trasformazioni urbane

Chioggia [VE]
Fase di progetto: 2021 | Committente: Comune di Chioggia

La ricomposizione dell'area ex Batteria Penzo costituisce una importantissima occasione per riconquistare una parte di città e consegnarla al libero utilizzo. Un ambito privilegiato per la prossimità alle zone centrali di Sottomarina a nord, funge da cerniera con la parte di recente edificazione a sud e da collegamento tra l’ambito lagunare e l’arenile. Il progetto prevede a nord una nuova organizzazione dei flussi viari con la possibilità di rivitalizzare la torre piezometrica. La parte meridionale è caratterizzata da una profonda modifica della viabilità. A completare le infrastrutture vi è un sistema ciclopedonale importante che ricuce il preesistente andando a completare l’asse nord-sud ed est-ovest e che accompagna la realizzazione di un parco lineare che ne caratterizza la qualità spaziale e percettiva e che trova nel recupero del compendio del Forte Penzo la sua espressione più alta. Lo spazio pubblico è così formato da una sommatoria di elementi come connessioni, attività, viabilità, orientamento, regolamentazione delle acque e memoria.